Abbiamo chiesto ad alcune famiglie di esprimere le loro impressioni in merito al Servizio Tagesmutter e questo è quello che hanno scritto.

 

Francesco e Laura

Pensare di dover “consegnare” una creatura di pochi mesi a persone e strutture che non siano la propria casa è sempre traumatico, soprattutto per dei neo genitori come noi. La nostra ancora di salvezza in quel difficile momento è stata l’associazione CreATtiva che, con il servizio “Tagesmutter”, ha garantito tutte le cure e le attenzioni che desideravamo per la nostra bambina.

CreATtiva mette a disposizione delle vere e proprie “MAMME” che non si limitano ad accudire i piccoli, ma li formano nelle varie fasi della crescita attraverso dei programmi pensati e studiati appositamente per ogni bambino. Noi ce ne siamo innamorati e non abbiamo più potuto farne a meno. La nostra piccola usciva di casa “cantando”, correva incontro alla sua “Mamma di giorno” la abbracciava, la baciava, la sentiva sua! Lo straordinario feeling che poi è nato ha fatto si che in pochi mesi la nostra piccola (all’epoca di nemmeno 2 anni!), fosse autonoma nel mangiare, nel dormire, nel giocare e persino nell’espletare i propri bisogni.

Quando nel settembre del 2016 abbiamo dolorosamente scelto di iniziare il percorso alla scuola materna, le maestre sono rimaste esterrefatte nel vedere una così piccola creatura essere così autonoma in tutte le fasi della giornata, molto più di alcuni bambini anche più grandi di lei. I progressi ineccepibili della nostra piccola sono la testimonianza migliore che possiamo offrirvi garantendovi che in tutti questi progressi c’è davvero poco del nostro e tanto dalla nostra “Tagesmutter”. Un grazie di cuore all’associazione e alla nostra cara “Tata Marzia” per l’immenso ed inestimabile contributo che hanno saputo donare alla nostra piccola Chiara.

 

Michele e Paola

Credo che la parola giusta sia “accoglienza”.Sono mamma di tre bambini; l’aiuto di una tagesmutter è stato per me fondamentale in molte occasioni e in ognuna di esse ho vissuto la profonda sensazione di avvertire che i miei figli venivano accolti, con competenza e calore, all’interno di un contesto familiare che riusciva a mantenerli sereni, rassicurati e stimolati con creatività, in ascolto delle loro differenze di carattere e di età.Nella Tagesmutter ho trovato un’amica, una persona che ha accolto i miei bambini ma non solo: ha accolto anche me come madre ed è stata capace di parole di supporto, di indicare suggerimenti validi, di proporre spunti di crescita effettiva. E’ un’esperienza che consiglio a tutti.

 

Federico e Laura

La scelta di questo servizio inizialmente è stata “quasi obbligata” dalla flessibilità degli orari; quello che abbiamo in realtà trovato è stato un ottimo servizio. Una mamma che si è presa cura con amore del nostro piccolino, che è cresciuto anche grazie alla sua “tata”. Vivendo a contatto con altri bambini più o meno grandi, giocando in casa o all’aperto, seguito nel suo piccolo percorso di crescita.

Una scelta vincente  che ci ha portato a proseguire questo rapporto anche con la piccola Ilaria che ha iniziato dalla tata quando aveva poco meno di 8 mesi. Lasciare un bimbo così piccolo alla nostra Tagesmutter è rassicurante. Questa scelta vuol dire sentirsi tranquilli, sereni perché sappiamo di aver affidato i nostri figli a qualcuno che non gli fa mancare l’affetto, le coccole ma anche la professionalità e la risolutezza necessarie per la convivenza e la socializzazione con gli altri bambini.

 

Autore: Valeria Toffali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. L'indirizzo Email è richiesto.